Quando cambiare l’automobile? Guida utile al cambio auto

cambiare auto

Quando conviene cambiare auto? Dopo quanti anni? È più voglia di cambiare o concreta esigenza di un’auto più sicura?

I motivi che ci spingono alla ricerca di una nuova automobile possono essere diversi, ma proprio per questo spesso siamo in dubbio e non sappiamo valutare quando è il momento giusto per dire addio alla nostra vecchia auto. Scopriamolo insieme.

Quando cambiare l’automobile

  • A quanti km conviene cambiare auto

Innanzitutto, prima di procedere, valuta il chilometraggio medio percorso. Se non vuoi svalutare troppo la tua auto, ti conviene metterla in vendita con un chilometraggio al di sotto dei 50.000 km percorsi. Questa regola non vale per chi la macchina la utilizza per lavoro o comunque per chi percorre decine di migliaia di km l’anno. In questo caso, cambiare spesso la macchina è la norma per garantire sicurezza e affidabilità.

  • Rendimento del veicolo

Portare fino a fine corsa l’auto non è di solito il modo migliore per sfruttarla a pieno. Con il passare degli anni, inizieranno i primi problemi sul cambio, sterzo, motore e di conseguenza ti ritroverai a spendere più in officina che a comprare un nuovo modello.

  • Quanto costa mantenere una macchina all’anno

I costi di manutenzione ordinaria delle automobili aumentano con la crescita dei chilometri percorsi. Fai un breve calcolo dei costi già sostenuti per gli interventi di manutenzione e tieni in considerazione, superati i 100.000 km, che saranno sempre più frequenti e costosi. Inoltre i componenti delle auto in genere iniziano a dare segni di cedimento intorno agli 8-12 anni di pieno utilizzo. Superata questa età, mantenere la propria auto può diventare davvero oneroso.

  • Dopo quanti anni cambiare auto

Ci sono pareri discordanti a questo proposito. C’è chi pensa sia giusto cambiare auto dopo 5 anni dall’acquisto, per non farla svalutare troppo, e chi preferisce aspettare fino ai 10 anni con circa 200.000 km percorsi scegliendo di cambiare all’occorrenza i componenti che si rovinano nel tempo. La regola generale senz’altro è quello di seguire un’accurata manutenzione, uno stile di guida corretto e acquistare ricambi originali che durante gli anni possono allungare la vita dell’auto.

  • Valutazione della tua auto

Per la valutazione della tua auto, ti segnaliamo il sito dekrareportusato.it o l’app scaricabile su Android o iOS. Con Dekra potrai valutare la tua auto in base al chilometraggio, modello e livello di difettosità. In questo modo potrai facilmente capire quando è il momento migliore per cambiare.

Leggi anche: 10 consigli da seguire prima di acquistare un’auto usata

Quando conviene cambiare auto? Dopo quanti anni? È più voglia di cambiare o concreta esigenza di un’auto più sicura?

I motivi che ci spingono alla ricerca di una nuova automobile possono essere diversi, ma proprio per questo spesso siamo in dubbio e non sappiamo valutare quando è il momento giusto per dire addio alla nostra vecchia auto.

Scopriamolo insieme.

Quando cambiare l’automobile

  • A quanti km conviene cambiare auto

Innanzitutto, prima di procedere, valuta il chilometraggio medio percorso. Se non vuoi svalutare troppo la tua auto, ti conviene metterla in vendita con un chilometraggio al di sotto dei 50.000 km percorsi. Questa regola non vale per chi la macchina la utilizza per lavoro o comunque per chi percorre decine di migliaia di km l’anno. In questo caso, cambiare spesso la macchina è la norma per garantire sicurezza e affidabilità.

  • Rendimento del veicolo

Portare fino a fine corsa l’auto non è di solito il modo migliore per sfruttarla a pieno. Con il passare degli anni, inizieranno i primi problemi sul cambio, sterzo, motore e di conseguenza ti ritroverai a spendere più in officina che a comprare un nuovo modello.

  • Quanto costa mantenere una macchina all’anno

I costi di manutenzione ordinaria delle automobili aumentano con la crescita dei chilometri percorsi. Fai un breve calcolo dei costi già sostenuti per gli interventi di manutenzione e tieni in considerazione, superati i 100.000 km, che saranno sempre più frequenti e costosi. Inoltre i componenti delle auto in genere iniziano a dare segni di cedimento intorno agli 8-12 anni di pieno utilizzo. Superata questa età, mantenere la propria auto può diventare davvero oneroso.

  • Dopo quanti anni cambiare auto

Ci sono pareri discordanti a questo proposito. C’è chi pensa sia giusto cambiare auto dopo 5 anni dall’acquisto, per non farla svalutare troppo, e chi preferisce aspettare fino ai 10 anni con circa 200.000 km percorsi scegliendo di cambiare all’occorrenza i componenti che si rovinano nel tempo. La regola generale senz’altro è quello di seguire un’accurata manutenzione, uno stile di guida corretto e acquistare ricambi originali che durante gli anni possono allungare la vita dell’auto.

  • Valutazione della tua auto

Per la valutazione della tua auto, ti segnaliamo il sito dekrareportusato.it o l’app scaricabile su Android o iOS. Con Dekra potrai valutare la tua auto in base al chilometraggio, modello e livello di difettosità. In questo modo potrai facilmente capire quando è il momento migliore per cambiare.

Leggi anche: 10 consigli da seguire prima di acquistare un’auto usata

Cerca

Categorie

Articoli in evidenza

HVO carburante: cos’è e cosa sapere

buoni carburante aquila

Buoni carburante Aquila: scopri come funziona questo servizio

AQUILA HOW TO

Bollo auto: quanto costa e come pagarlo

Passaggio di proprietà

Passaggio di proprietà 2018: per chi è obbligatorio, quando va fatto, come si calcola

Articoli correlati

Articoli in evidenza

×