Social: Facebook
Area riservata
News distributori aquila

I distributori carburanti sono inseriti tra le attività che il Decreto del Presidente del Consiglio ha stabilito che debbano continuare a rimanere aperte, per garantire i servizi essenziali necessari ad impedire il fermo totale del Paese. È di fondamentale importanza che i mezzi degli enti che si occupano della nostra sicurezza e della nostra salute siano sempre riforniti. Lo stesso vale per i mezzi che trasportano i beni essenziali e anche per coloro che continuano a doversi spostare per necessità comprovate.

Per questo aziende come Aquila Energie hanno il dovere di mantenere la piena operatività. Stiamo monitorando l’evolversi della situazione ora per ora, confrontandoci costantemente con i gestori delle nostre stazioni di servizio, per trovare le soluzioni migliori per cercare di prevenire quanto più possibile situazioni che potrebbero compromettere l’efficienza delle attività.

Abbiamo deciso di concentrarci ancora di più sul sostegno dei gestori delle nostre stazioni di servizio, perché è attraverso chi di noi è in prima linea in questo momento, che possiamo garantire i servizi necessari a tutta la comunità.

Mantenere un servizio essenziale come la distribuzione dei carburanti, applicando al meglio tutte le disposizioni in materia di sicurezza e tutela della salute, dovendosi confrontare con tutte le difficoltà che la crisi ha portato con sé, non è un’impresa da poco.

Però ce la stiamo facendo: la nostra rete è operativa, nessuno dei nostri punti vendita è chiuso. Questo grazie allo spirito di collaborazione e di fiducia che abbiamo costruito negli anni e che ora si rinnova nella difficoltà.

Le iniziative messe in campo da Aquila Energie si accompagnano a quelle dei singoli gestori con lo scopo unico di supportare al meglio la nostra clientela.

Gestori, dipendenti, dirigenti abbiamo un obiettivo comune: mantenere la nostra rete aperta e fornire un servizio in sicurezza.

Mettiamo a disposizione la casella di posta contatti@aquilaenergie.it  per qualsiasi informazione fosse necessaria e per raccogliere eventuali richieste per adeguarci al meglio alle nuove esigenze che potrebbero nascere in questo delicato momento.

  

Condividi: