Bollo auto, revisioni, patenti: gli aggiornamenti 

bolloauto_revisioni_patenti_aquila_energie

Bollo auto, revisioni, patenti: proroghe e scadenze 2021: le informazioni per gli automobilisti.

Il calendario delle scadenze per gli automobilisti ha subito, in questo periodo di emergenza, diverse variazioni. Cambiamenti necessari per limitare il più possibile i disagi, dovuti alle disposizioni per contenere il contagio da Covid-19.

Andiamo quindi a vedere l’aggiornamento sulle scadenze, caso per caso.

Bollo auto

Quando si paga il bollo auto?

Ad eccezione di Lombardia e del Piemonte  che possono pagare in date prestabilite, gli automobilisti delle altre regioni pagheranno entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello di immatricolazione

Ecco quando pagare, salvo future nuove disposizioni:

  • scadenza dicembre 2020: dall’1 al 31 gennaio 2021;
  • scadenza gennaio 2021: dall’1 al 28 febbraio 2021;
  • scadenza aprile 2021: dall’1 maggio al 31 maggio 2021;
  • scadenza maggio 2021: dall’1 giugno al 30 giugno 2021;
  • scadenza luglio 2021:dall’1 agosto all’1 settembre 2021;
  • scadenza agosto 2021: dall’1 al 30 settembre 2021;
  • scadenza settembre 2021: dall’1 al 31 ottobre 2021;
  • scadenza dicembre 2021: dall’1 al 31 gennaio 2022.

Dove pagare il bollo auto ?

Ci sono diverse modalità per pagare la tassa sul possesso dell’autovettura:

  • presso la propria banca, anche attraverso l’Home Banking
  • presso tutti i punti vendita Sisal, Lottomatica
  • negli Uffici Postali
  • presso gli sportelli ATM abilitati
  • sul sito dell’ACI
  • sul sito dell’Agenzia delle Entrate
  • attraverso PagoPa https://www.pagopa.gov.it/ il sito creato per rendere più semplici e immediati i versamenti alle pubbliche amministrazioni

Novità Cashback

Pagando presso esercizi fisici con carte credito, debito, bancomat o con specifiche app (Satispay) usufruire del cashback di stato. Lo sconto si applica sull’importo del bollo auto non superiore ai € 150 e sarà possibile avere uno sconto massimo di € 15.

Revisioni auto

La revisione deve avvenire entro la fine del mese in cui è stata fatta l’immatricolazione o l’ultima revisione. 

L’articolo 80 del Codice della strada dice che:

Per le autovetture, per gli autoveicoli adibiti al trasporto di cose o ad uso speciale di massa complessiva a pieno carico non superiore a 3,5 t e per gli autoveicoli per trasporto promiscuo la revisione deve essere disposta entro quattro anni dalla data di prima immatricolazione e successivamente ogni due anni, nel rispetto delle specifiche decorrenze previste dalle direttive comunitarie vigenti in materia.

Per i veicoli destinati al trasporto di persone con numero di posti superiore a 9 compreso quello del conducente, per gli autoveicoli destinati ai trasporti di cose o ad uso speciale di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t, per i rimorchi di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t, per i taxi, per le autoambulanze, per i veicoli adibiti a noleggio con conducente e per i veicoli atipici la revisione deve essere disposta annualmente, salvo che siano stati già sottoposti nell’anno in corso a visita e prova ai sensi dei commi 5 e 6.

Aumento costo revisioni e “buono veicoli sicuri”

La revisione dell’auto si può fare presso la Motorizzazione civile, le agenzie ACI, i centri di revisione e le officine autorizzate, con costi diversi. Nel 2021 aumenta il costo di € 9,95 come adeguamento, dopo 13 anni di blocco delle tariffe, ma c’è un bonus che azzera questo aumento approvato in commissione Bilancio alla Camera, il “buono veicoli sicuri”. Il buono è  valido per la prima revisione entro i primi 3 anni,  destinato però a un solo veicolo se ne possediamo più di uno.

Proroghe per le revisioni

Le revisioni scadute a ottobre, novembre, dicembre 2020 sono prorogate fino al 28 febbraio 2021.

Rinnovo patenti scadute

Per le patenti scadute e da rinnovare sono state disposte le seguenti proroghe: 30 aprile 2021 per le patenti scadute tra il 31 gennaio 2020 e il 29 aprile 2021.