Come verificare i punti della patente?

Punti sulla patente: come sapere quanti ne hai

I punti sulla patente sono stati introdotti l’1° luglio 2003 attraverso l’articolo 126 bis del Codice della Strada: ciascun individuo è inizialmente dotata di 20 punti, che vengono decurtati in caso di infrazioni al codice stradale. Questo sistema è stato implementato per promuovere una guida più responsabile e ridurre il numero di incidenti stradali. I punti possono essere recuperati attraverso comportamenti virtuosi o la frequentazione di corsi specifici presso autoscuole autorizzate​.
Vediamo quindi come verificare i punti della patente e, eventualmente, capire quando e come poterli recuperare. 

1. Online sul Portale dell’Automobilista

Verificare i punti della patente online tramite il Portale dell’Automobilista è un’operazione semplice che può essere completata in pochi passaggi iniziando con la registrazione: 

  • accedere al sito ufficiale del Portale dell’Automobilista
  • cliccare sulla sezione “Registrati” situata nell’angolo in alto a destra della homepage; 
  • compilare il modulo di registrazione con i propri dati personali, inclusi nome, cognome, codice fiscale e indirizzo email; 
  • creare username e una password, seguendo le indicazioni di sicurezza del sito
  • confermare la registrazione cliccando sul link ricevuto via email per attivare l’account.

A questo punto si può effettuare l’accesso al portale: 

  • cliccare su “Accedi” e inserire la username e la password create in fase di registrazione; 
  • nella pagina personale, selezionare la sezione “Saldo Punti Patente”; 
  • inserire il numero di patente e altre informazioni richieste, se necessario; 
  • cliccare su “Verifica” per visualizzare il numero di punti attualmente disponibili sulla patente.

La pagina mostrerà il saldo aggiornato dei punti della patente, indicando eventuali decurtazioni o incrementi.

In alternativa è possibile scaricare iPatente un’applicazione per smartphone disponibile negli store Apple, Google e Huawei. Dopo aver effettuato il download e l’accesso con i dati personali è possibile controllare il saldo dei punti della patente comodamente, ovunque ti trovi. 

2. Telefonicamente

Per verificare il saldo punti della patente telefonicamente in Italia, è necessario chiamare il numero dedicato 848 782 782. Questo servizio è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e la chiamata ha il costo di una telefonata urbana, poiché non si tratta di un numero verde. È importante notare che il numero è accessibile solo da telefono fisso. 

Una volta effettuata la chiamata, una voce guida del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti chiederà di inserire alcuni dati personali: la data di nascita, suddivisa in due cifre per giorno e mese e quattro per l’anno, e il numero della patente di guida seguito dal simbolo cancelletto (#). In pochi minuti, sarà possibile conoscere il saldo punti della propria patente. 

3. Recandosi all’ACI

Una terza alternativa per verificare il saldo punti della patente è recarsi fisicamente presso un ufficio ACI (Automobile Club d’Italia) sul territorio con i documenti necessari, tra cui un documento di identità valido e la patente di guida per consentire al personale ACI di accedere ai dati necessari.

Una volta arrivati all’ufficio ACI, recarsi allo sportello dedicato ai servizi per i conducenti. Comunicare al personale la richiesta di verifica del saldo punti patente. Il personale ACI utilizzerà i sistemi informatici collegati al database del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per accedere al saldo punti della patente. Questo processo richiede pochi minuti.

Una volta completata la verifica, il personale ACI fornirà un resoconto dettagliato del saldo punti attuale, includendo eventuali decurtazioni o aggiunte recenti.

4. Presso un ufficio della Motorizzazione Civile

Per controllare i punti della patente presso un ufficio della Motorizzazione Civile, è necessario seguire una procedura specifica. Innanzitutto, individuare l’ufficio ACI più vicino consultando il sito web ufficiale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Una volta scelto l’ufficio, recarsi sul posto portando con sé un documento di identità valido e la patente di guida. 

All’interno dell’ufficio, rivolgersi allo sportello preposto ai servizi per i conducenti e richiedere la verifica del saldo punti della patente: il personale addetto utilizzerà i sistemi informatici per accedere al database nazionale degli abilitati alla guida e fornirà immediatamente un resoconto dettagliato del saldo punti, indicando eventuali decurtazioni o aggiunte recenti. 

Questo metodo garantisce informazioni accurate e aggiornate grazie all’assistenza diretta del personale qualificato della Motorizzazione Civile.

 

I punti sulla patente sono stati introdotti l’1° luglio 2003 attraverso l’articolo 126 bis del Codice della Strada: ciascun individuo è inizialmente dotata di 20 punti, che vengono decurtati in caso di infrazioni al codice stradale. Questo sistema è stato implementato per promuovere una guida più responsabile e ridurre il numero di incidenti stradali. I punti possono essere recuperati attraverso comportamenti virtuosi o la frequentazione di corsi specifici presso autoscuole autorizzate​.
Vediamo quindi come verificare i punti della patente e, eventualmente, capire quando e come poterli recuperare. 

1. Online sul Portale dell’Automobilista

Verificare i punti della patente online tramite il Portale dell’Automobilista è un’operazione semplice che può essere completata in pochi passaggi iniziando con la registrazione: 

  • accedere al sito ufficiale del Portale dell’Automobilista
  • cliccare sulla sezione “Registrati” situata nell’angolo in alto a destra della homepage; 
  • compilare il modulo di registrazione con i propri dati personali, inclusi nome, cognome, codice fiscale e indirizzo email; 
  • creare username e una password, seguendo le indicazioni di sicurezza del sito
  • confermare la registrazione cliccando sul link ricevuto via email per attivare l’account.

A questo punto si può effettuare l’accesso al portale: 

  • cliccare su “Accedi” e inserire la username e la password create in fase di registrazione; 
  • nella pagina personale, selezionare la sezione “Saldo Punti Patente”; 
  • inserire il numero di patente e altre informazioni richieste, se necessario; 
  • cliccare su “Verifica” per visualizzare il numero di punti attualmente disponibili sulla patente.

La pagina mostrerà il saldo aggiornato dei punti della patente, indicando eventuali decurtazioni o incrementi.

In alternativa è possibile scaricare iPatente un’applicazione per smartphone disponibile negli store Apple, Google e Huawei. Dopo aver effettuato il download e l’accesso con i dati personali è possibile controllare il saldo dei punti della patente comodamente, ovunque ti trovi. 

2. Telefonicamente

Per verificare il saldo punti della patente telefonicamente in Italia, è necessario chiamare il numero dedicato 848 782 782. Questo servizio è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e la chiamata ha il costo di una telefonata urbana, poiché non si tratta di un numero verde. È importante notare che il numero è accessibile solo da telefono fisso. 

Una volta effettuata la chiamata, una voce guida del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti chiederà di inserire alcuni dati personali: la data di nascita, suddivisa in due cifre per giorno e mese e quattro per l’anno, e il numero della patente di guida seguito dal simbolo cancelletto (#). In pochi minuti, sarà possibile conoscere il saldo punti della propria patente. 

3. Recandosi all’ACI

Una terza alternativa per verificare il saldo punti della patente è recarsi fisicamente presso un ufficio ACI (Automobile Club d’Italia) sul territorio con i documenti necessari, tra cui un documento di identità valido e la patente di guida per consentire al personale ACI di accedere ai dati necessari.

Una volta arrivati all’ufficio ACI, recarsi allo sportello dedicato ai servizi per i conducenti. Comunicare al personale la richiesta di verifica del saldo punti patente. Il personale ACI utilizzerà i sistemi informatici collegati al database del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per accedere al saldo punti della patente. Questo processo richiede pochi minuti.

Una volta completata la verifica, il personale ACI fornirà un resoconto dettagliato del saldo punti attuale, includendo eventuali decurtazioni o aggiunte recenti.

4. Presso un ufficio della Motorizzazione Civile

Per controllare i punti della patente presso un ufficio della Motorizzazione Civile, è necessario seguire una procedura specifica. Innanzitutto, individuare l’ufficio ACI più vicino consultando il sito web ufficiale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Una volta scelto l’ufficio, recarsi sul posto portando con sé un documento di identità valido e la patente di guida. 

All’interno dell’ufficio, rivolgersi allo sportello preposto ai servizi per i conducenti e richiedere la verifica del saldo punti della patente: il personale addetto utilizzerà i sistemi informatici per accedere al database nazionale degli abilitati alla guida e fornirà immediatamente un resoconto dettagliato del saldo punti, indicando eventuali decurtazioni o aggiunte recenti. 

Questo metodo garantisce informazioni accurate e aggiornate grazie all’assistenza diretta del personale qualificato della Motorizzazione Civile.

 

Cerca

Categorie

Articoli in evidenza

HVO carburante: cos’è e cosa sapere

buoni carburante aquila

Buoni carburante Aquila: scopri come funziona questo servizio

AQUILA HOW TO

Bollo auto: quanto costa e come pagarlo

Passaggio di proprietà

Passaggio di proprietà: costo, documenti e come farlo

Articoli correlati

Articoli in evidenza

×