10 curiosità sulla storia delle auto

Sei un vero appassionato di auto o ti piace curiosare per scoprire la storia delle vecchie case automobilistiche? Questo è allora l’articolo che fa per te. Potrai scovare cosa si nasconde dietro al logo della BMW o chi ha fatto il primo viaggio in automobile. Pronto?

Chi è stata la prima persona a fare un viaggio in macchina?
La prima persona a fare un vero viaggio in automobile è stata una donna, la signora Bertha Ringer Benz, moglie dell’uomo che inventò la prima auto nel 1886. Il 5 agosto 1888 improvvisò coi suoi due figli un viaggio di 194 km.

Quando fu costruito il primo veicolo capace di muoversi autonomamente?
Il primo veicolo in grado di muoversi autonomamente fu costruito nel 1769 e pesava più di 3.5 tonnellate. Era usato per trainare i cannoni per la città.

Chi ha costruito la prima automobile del mondo?
L’invenzione dell’automobile è generalmente accreditata a Karl Benz, uno dei soci fondatori della Mercedes-Benz. L’ingegnere tedesco nel 1886 mise a punto il primo “veicolo alimentato a petrolio” della storia, ovvero la prima automobile, la Benz Patent Motorwagen.

Qual è l’origine del nome Mercedes?

L’origine del nome Mercedes si deve al diplomatico austriaco Emil Jellinek. Jellinek chiese di dare il nome di Mercedes 35 PS a un nuovo modello di auto sportiva, in onore della figlia Mercédès. Il modello ebbe un tale successo che il nome sostituì quello di Daimler, vecchio nome della casa automobilistica, al momento della fusione con Benz.

Come nasce la prima Jeep?

La prima Jeep nasce più che altro per necessità durante la Seconda Guerra Mondiale. Infatti, era necessario progettare un veicolo che risultasse adatto ai frequenti spostamenti dell’esercito americano in luoghi spesso ostili. Naturalmente a trazione integrale e dalla meccanica pressoché indistruttibile. Primo esempio concreto di questa filosofia fu la celeberrima Willys del 1940, prima Jeep di sempre.

A quando risale la prima multa?

Risale addirittura al 1904. La prima multa venne fatta per eccesso di velocità a Dayton nell’Ohio, il conducente “sfrecciava” alla sorprendente velocità di 19 chilometri orari. Leggi anche: Come non perdere i punti della patente.

Perché Ferruccio Lamborghini decise di fondare la sua casa automobilistica?

Si narra che Ferruccio Lamborghini decise di fondare la Automobili Ferruccio Lamborghini perché deluso dal difetto della frizione della sua Ferrari. L’idea era quella di produrre una macchina supersportiva e di lusso che superasse i limiti della Ferrari.

Qual è il significato del logo della BMW?

Storica marca automobilistica tedesca, il suo logo, ben noto a tutti, – un cerchio che incornicia quattro spicchi con due colori differenti- rappresenta una stilizzazione dell’elica in movimento. La BMW infatti, durante la prima guerra mondiale, produceva motori per aerei a elica.

La 500 è davvero apparsa su Topolino?

Su un numero del 1984. Una Fiat 500, ribattezzata per l’occasione 400, fu al centro della storia “La vendetta di Amelia”.

Esiste un record di vendita ancora imbattuto?
Nel 1916 il 55% delle automobili nel mondo erano Ford Model-T. Questo record è ancora imbattuto.

 

Leggi anche: 10 consigli per acquistare un’auto usata.